fbpx

5 MOTIVI PER PARTECIPARE AD UN TOUR GASTRONOMICO A ROMA

La capitale italiana è uno dei luoghi più affascinanti al mondo. Storia, cultura, arte e archeologia si mescolano in una città unica capace di far sognare.

Ogni angolo della città ha un suo tesoro da custodire. Ogni scorcio ha in sé un po’ di Poesia. Per visitare Roma non basterebbero settimane intere, ma anche se avrete poco tempo a disposizione non fatevi scoraggiare: la Città Eterna non vi deluderà.

Uno dei modi migliori per godersi al massimo la Capitale è quello di partecipare a un Tour Gastronomico a Roma: in questo modo avrete l’opportunità di scoprire la città ed entrare in contatto con la sua tradizione.

In questo articolo vi raccontiamo quali sono i 5 motivi più importanti per cui vale la pena prendere parte a un tour gastronomico nella capitale italiana.

 

1. Scoprirete la tradizione gastronomica di Roma

La cucina romana racconta anni di Storia e tradizioni. La città si svela anche attraverso la sua gastronomia ed è per questo che se avete intenzione di visitare Roma non potrete accontentarvi di pranzare in uno dei tanti fast food che affollano la Capitale. Un pranzo o una cena in una buona trattoria sono un obbligo morale!

La cucina tipica di Roma è caratterizzata da piatti semplici e ingredienti popolari, ma questo non significa che siano pietanze povere o poco gustose. Tutt’altro. I piatti tipici di Roma sono un vero e proprio trionfo di sapori.

Dalla pasta alla Carbonara, fino alla porchetta e al supplì, le pietanze da assaggiare in città sono davvero tantissime. Per questo motivo scegliere di partecipare a un tour gastronomico è un’ottima idea: avrete la possibilità di assaggiare più piatti durante il percorso e non dovrete per forza fare delle scelte!

tour street food Roma

2. Assaggerete la pizza romana

Pizza romana o pizza napoletana? Voi la conoscete la differenza?

Sottile e croccante la prima, morbida e soffice la seconda. Quale sia la migliore è solo questione di gusti, ma se si è in visita a Roma non si può fare a meno di assaggiarla.

I condimenti sono tanti e fantasiosi, ma la variante più famosa è quella con pomodoro, mozzarella, acciughe, basilico, pecorino e pepe.

Siamo convinti che già dopo il primo morso, ne vorrete un’altra fetta!

tour gastronomico Roma

 

3. Vi immergerete nei quartieri più caratteristici di Roma

Un tour gastronomico a Roma è un’ottima idea per scoprire la città attraverso un nuovo punto di vista.

Il filo conduttore della visita sarà il cibo, ma questo non significa che ci si concentrerà solo su quello. I tour di Do Eat Better Experience, infatti, sono pensati per farvi conoscere meglio e più a fondo un luogo. I nostri “Local Expert” sono persone del posto, amanti della propria città e conoscitori della cultura culinaria locale.

Tra un assaggio e l’altro, mentre vi sposterete tra i migliori locali di Roma, il local expert vi racconterà aneddoti, curiosità e un po’ di storia della città dal punto di vista culinario. In questo modo passeggerete per le strade della capitale, immergendovi nei suoi quartieri più caratteristici e scoprirete scorci nuovi. Uscirete dai soliti itinerari turistici per godere di una Roma più vera e più autentica.

Tra i quartieri più belli e particolari, avrete modo di visitare Trastevere, ad esempio. Nonostante questo sia uno dei cuori pulsanti della movida notturna della Capitale, scoprirete che durante il giorno assume tutto un altro aspetto. Tra vicoli silenziosi e sanpietrini, il caos della città vi sembrerà distante anni luce!

cosa vedere trastevere

 

4. Mangerete dove e come farebbe un local

Uno dei punti forti dei nostri tour gastronomici è il fatto che siano tutti tenuti da persone che conoscono bene il luogo. I ristoranti e i locali dove vi fermerete sono stati scelti con cura e attenzione per permettervi di vivere un’esperienza autentica, per darvi l’opportunità di mangiare dove e come farebbe davvero una persona del posto.

In questo modo, anche se avrete a disposizione solamente un giorno a Roma, potrete entrare a stretto contatto con la tradizione e la cultura della città.

5. Incontrerete nuovi amici

Infine vogliamo ricordarvi che partecipare a un tour gastronomico significa avere l’opportunità di fare nuove amicizie.

I gruppi non sono mai formati da più di 10 persone e questo vi permetterà di chiacchierare con le altre persone e conoscere altri che, come voi, amano il buon cibo e desiderano vivere il viaggio al 100% immergendosi nella cultura del luogo che stanno visitando.

A tavola, si sa, si è più rilassati e tra un assaggio e l’altro speriamo che riuscirete a conoscere nuovi amici!

Come partecipare a un tour gastronomico a Roma

Partecipare a un tour gastronomico a Roma con Do Eat Better Experience è semplicissimo: basta scegliere l’esperienza preferita e riservare il vostro posto.

Ecco i tour che proponiamo nella capitale italiana:

  • Roma Tour Enogastronomico Gourmet. Questo tour vi permetterà di scoprire la tradizione gastronomica di Roma, ma anche nuove e insolite preparazioni che prevedono l’utilizzo di caviale e ostriche. Un’esperienza diversa e divertente.
  • Roma Street Food Tour. Una passeggiata tra i luoghi simbolo della Città Eterna che toccherà, tra gli altri, anche il Pantheon, Piazza Navona e Campo dei Fiori. A ogni tappa ci sarà un assaggio dei più buoni esempi di street food romano: dal supplì, alla pizza romana.
  • Roma Trastevere Tour Enogastronomico. Trastevere è uno dei quartieri più caratteristi della città e grazie a questo tour potrete viverlo a fondo. Spostandovi tra ristoranti e botteghe scoprirete angoli e scorci romantici che mai dimenticherete. Tra gli assaggi golosi? La pasta alla Carbonara preparata secondo la ricetta tradizionale!

Per prenotare è sufficiente inviarci una mail a reservations@doeatbetter.com o contattarci tramite WhatsApp al numero +39 329 17.90.647.

Allora, vi abbiamo convinti? Ci seguirete in uno dei nostri tour gastronomici a Roma?

tour gastronomico Roma

CONDIVIDI
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
SELENE

SELENE

Laureata in Lettere e in Comunicazione e Culture dei Media, ama scrivere e raccontare. Il primo viaggio l'ha fatto che aveva solo due mesi e mezzo e da allora non si è più fermata. Ogni suo viaggio è accompagnato, ovviamente, da più assaggi della cucina locale! Oggi racconta questo e altro sul suo blog "Viaggi che Mangi" e nel frattempo scrive per altri portali.

CONDIVIDI
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin

SU DI NOI

Abbiamo creato dei tour gastronomici e delle esperienze culinarie incredibili che vi mostreranno come e cosa piace mangiare alla gente del posto. Piatti tipici, serviti in diversi ristoranti, vi presenteranno la cultura gastronomica locale.

SEGUICI

ULTIMI POST

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *